Una bella cooperazione tra italiani


  • TF#2 - MESSENGER

    Ho notato che ci sono varie gilde italiane con pochi membri mentre altre hanno già un buon gruzzolo di giocatori.Penso che sarebbe una bellissima idea riunire tutti gli italiani in una grande gilda e nel caso questa si dovesse riempire in fretta crearne un'altra affiliata. Dovremmo cooperare tra di noi anzi che farci la guerra. Che ne pensate? Giocavo a Travian anni fa e la cooperazione e il numero è molto significativo in giochi strategici. In un gioco come questo dove più cooperazione si ha, più il collettivo ne guadagna, dovremmo cercare di unirci e non di dividerci in tanti piccoli gruppi. Ci sono già gilde che hanno quasi un centinaio di membri, mentre per esempio nella mia arriviamo a malapena a 30. Dovremmo fare fronte comune se vogliamo apprezzare il gioco appieno. Se ci saranno guerre tra gilde come potremo sperare di battere alleanze con il doppio o il triplo dei giocatori?

    alt text


  • TF#4 - EMISSARY

    L idea di base è buona, dipende dall sua realizzazione dagli obbiettivi comuni ecc ecc, e se si può o meno fondere, ad esempio noi nasciamo come community in altri giochi quindi, difficilmente potremmo cambiare nome ecc ecc in piu su questo gioco le gilde non possono mescolare pg di "fazioni differenti"


  • TF#2 - MESSENGER

    @berenike4
    Esempio la nostra alleanza ha fondate 3 gilde per le 3 diverse razze.Sicuramente ora è abbastanza presto per sapere come si svolgerà la cosa. Ma il numero conterà sicuramente, più siamo e più riusciremo a competere. Non sono mai stato un capo gilda o un sottoposto solo un partecipante quindi non saprei. Ma per il bene comune magari una eccezione si potrebbe fare ✌ .Alla fine avremo molto tempo per pensarci dato che prima che parta il gioco ci vorrà ancora parecchio tempo. Se nel caso non si vorrà abbandonare la propria alleanza per fondersi magari un patto o qualcosa tanto per darci tutti una mano ✋


  • TF#3 - ENVOY

    @berenike4 said in Una bella cooperazione tra italiani:

    L idea di base è buona, dipende dall sua realizzazione dagli obbiettivi comuni ecc ecc, e se si può o meno fondere, ad esempio noi nasciamo come community in altri giochi quindi, difficilmente potremmo cambiare nome ecc ecc in piu su questo gioco le gilde non possono mescolare pg di "fazioni differenti"

    Per scrupolo, cosa che non è forse chiara a tutti:
    Le gilde con Demoni, Umani ed Uomini-bestia insieme a marciare per le lande di questo gioco NON è possibile.

    Umani Good + Uomini-bestia ✓
    Umani Evil + Demoni ✓
    Demoni + Uomini-bestia ✗

    La limitazione è derivata dall'allineamento.

    Discorso differente verrà con gli Abomini (i rinnegati Uomini-bestia) e con gli Angeli (Demoni redenti).

    Non si potrà avere una comunità Italiana unita per questi motivi in primis, e probabilmente vi saranno scissioni interne ai vari allineamenti per differenti motivi legati ad orientamento pve/pvp, gilde Hardcore/Softcore (infiniti motivi).


  • TF#10 - CONSUL

    I'll explain why your discussions are not popular. It's simple, they are not in English. Whatever interesting thing you have has been published here based audience speaks English. If you want a lot of attention, then publish topics in English and in your native language.


  • TF#2 - MESSENGER

    @bubbo
    Sicuramente la differenza tra vari popoli quindi tra interazioni tra gilde per marciare insieme sarà così. Ma magari con un sistema commerciale dove poter scambiare materiali armi oggetti di ogni tipo sarà un'agevolazione tra le due alleanze di diversa fazione.E magari anche se non sarà possibile marciare insieme si potrà fare fronte comune contro altre alleanze. Che ne pensi?


  • TF#5 - LEGATE

    Mi piace molto il tuo discorso però purtroppo essendo in una fase troppo primitiva del gioco non so darti con lucidità la mia argomentazione .... Ne riparleremo non appena avremo più materiale da studiare e testare 😎


  • TF#3 - ENVOY

    @sandorclegane

    Vengo da differenti MMO, ho iniziato a giocare online nel 2006 e ti posso dire che non ho mai visto il popolo italiano andare(non dico andare tutti nella stessa direzione per i motivi sopracitati) avanti per la propria strada senza mettersi i bastoni fra le ruote l'un l'altro.

    Un esempio pratico: Prova a mettere d'accordo tutti gli abitanti di un condominio che sia giusto spendere dei soldi per mettere nel giardino un'altalena per i bambini. Improbabile che siano tutti favorevoli, ci sarà chi pro e chi contro, e chi addirittura cercherà di motivare il proprio consenso puntando il dito verso gli atteggiamenti dei bambini.

    Su giochi come WoW ho visto una quantità di gilde della stessa fazione (solo giocatori italiani), con gli stessi obiettivi, gilde fotocopia di pochi membri attivi, l'unica differenza era il nome e lo stemma di gilda. Gilde che si "rubavano" i giocatori perchè si credevano Pro-players "Vieni da che quelli sono nabbi" "Settimanalmente facciamo Raid Myth da 10", oppure campanilismi "Con quelli non ci gioco perchè sono Terroni/Polentoni"

    Su giochi come BlackDesert dove non vi sono fazioni pre-fatte da gioco, si creano situazioni di Permawar tra gilde italiane per i motivi più futuli.
    es. Gilda A scrive in chat World il messaggio di reclutamento e la Gilda B gli spamma sotto per coprire il messaggio, Gilda A riscrive, Gilda B spamma per affermare la quantità di cromosomi eccessivi presenti nel gruppo e si avviano scene da zoo. Gente che durante streaming su Twitch incolpa della rovina delle gilde "Donne" e "Partenopei".

    Potrei andare avanti con infiniti esempi al limite dell'impossibile

    Per questo sono poco convinto che sia realizzabile, sarebbe auspicabile avere gli Italiani che, non si remino contro, basterebbe non farsi le scarpe di tra di noi.

    Per rendere ciò reale si dovrebbe avere :

    • Rispetto : Rispettare gli altri giocatori (parenti compresi), senza curarsi se uno sia con la pelle nera, bianca o blu, se viva sopra o sotto il Pò. Ma anche rispetto per chi crede in qualcosa (Se qualcuno chiede di non bestemmiare non vedo il motivo di scrivere blasfemie in CapsLock). Il razzismo e l'odio religioso dovrebbe limitarsi all'ambientazione di un gioco e restera là.
    • Maturità : se stiamo giocando e perdi, accetta la sconfitta. Se vinci non infierire.

    Ci saranno sempre elementi in ogni comunità che decideranno di andare contro queste semplici cose. Forse sarò esagerato, ma sono tutte esperienze reali vissute da me o da amici.


  • TF#2 - MESSENGER

    @bubbo
    Difficile ma non impossibile. Ognuno di noi ha gusti diversi come pensieri diversi. è normale trovarsi in disaccordo su qualcosa, ma con due dita di testa si potrebbe comunque fare fronte comune. Magari una volta ascoltando uno e la prossima volta l'altro. Una specie di democrazia dove ognuno dice la sua e la maggioranza vince senza però trascurare chi ha perso. Si potrebbero mettere semplici regole da rispettare come dici tu. Una bella community italiana per un gioco italiano non sarebbe male. Una proposta che come dici tu difficilmente andrà a buon fine ma la speranza è l'ultima a morire👍


  • TF#3 - ENVOY

    Tempo fa feci un post simile, e mi fecero notare che le gilde hanno un numero limitato di adepti, e che le varie classi nn possono coesistere, molti di noi stiamo fantasticando troppo, per un qualcosa che nascerà tra molto tempo, piuttosto dovremmo
    Porre quesiti e domande su le cose che negli
    Altri giochi nn cingistano, per sperare che qui nn siamo commessi insoliti sbagli


  • TF#3 - ENVOY

    Hai ragione , ma non posso rinunciare a stare in una gilda che si chiama "Collettivo Padre Pio" ce penso sia il nome definitivo , piu meme di cosi si muore


  • TF#5 - LEGATE

    @sandorclegane hai ragione, concordo in pieno, dovremmo come minimo evitare di farci la guerra tra di noi, sarebbe bello creare grandi gilde piene di italiani che invece di insultarsi fra loro combattessero insieme fino alla fine...e sarebbe bello vedere i giocatori aiutare i nuovi arrivati anche se magari sono un po inesperti invece di chiamarli stupidi tanto per fare i gradassi. la limitazione del numero dei membri non è un problema, invece di creare una grandissima gilda ne creiamo tante grandi e non 10000 piccoline. per quanto riguarda le divergenze come ha detto SandorClegane facciamo una democrazia a votazione in cui vince la maggioranza. chi contesta in modo immaturo o irrispettoso è fuori! meglio un membro meno bravo a giocare che qualcuno bravo ma arrogante che disturba tutta la gilda contestando inutilmente. ora è presto per fare ciò ma non dobbiamo demordere e dobbiamo crederci e realizzare questo progetto di una grande alleanza italiana!


  • TF#5 - LEGATE

    @bubbo dovremmo cercare almeno di unire tutti coloro che hanno un allineamento che tende al neutrale e al buono che probabilmente potrebbero rappresentare la maggioranza dei giocatori anche se ora prima di provare effettivamente il gioco è impossibile dirlo..


  • TF#5 - LEGATE

    Io ho dovuto virare su una gilda inglese perché quando mi sono iscritta non ne trovavo nessuna che accettava gli uomini bestia, solo umani
    Mentre nel forum inglese ce ne sono parecchie


  • TF#7 - AMBASSADOR

    A me interessano sapere gli obbiettivi della gilda e quanta partecipazione mi è richiesta.

    Generalmente gioco gli MMO per socializzare...


  • TF#6 - DIPLOMAT

    Ci può stare imho.


  • TF#3 - ENVOY

    @septon said in Una bella cooperazione tra italiani:

    @bubbo dovremmo cercare almeno di unire tutti coloro che hanno un allineamento che tende al neutrale e al buono che probabilmente potrebbero rappresentare la maggioranza dei giocatori anche se ora prima di provare effettivamente il gioco è impossibile dirlo..

    Come dici tu, ora che non c'è nemmeno modo di provare il gioco e dire "Mi piace / Non mi piace" è impossibile determinare le cose.

    @kran said in Una bella cooperazione tra italiani:

    Io ho dovuto virare su una gilda inglese perché quando mi sono iscritta non ne trovavo nessuna che accettava gli uomini bestia, solo umani
    Mentre nel forum inglese ce ne sono parecchie

    Comprendo, magari all'uscita del gioco troverai gilde numerose pelose e coccolose su Arboreus che parlaranno italiano.

    Siamo ancora in alto mare, ma abbiamo circa 2 anni di tempo per capire come si avvieranno le cose, poi altro tempo per vedere come si evolveranno le situazioni.


  • TF#2 - MESSENGER

    Poca speranza anche se mi piacerebbe.
    Ma da che ho memoria.. gli italiani non hanno mai fatto fronte comune purtroppo


  • TF#5 - LEGATE

    Non so se ne siete al corrente .... Ma già ci sono individui che non vedono l'ora di arare altri italiani per Delle diatribe che esistono già anche su altri giochi .... Quindi secondo me è impossibile al 99% di una unione tra italiani 😉



  • @smurfinator Io non ne sono al corrente fortunatamente, più che bambinate non saprei come chiamarle comunque..


 

Copyright © 2018 Dynamight Studios Srl | Fractured