L'inizio...


  • TF#5 - LEGATE

    Ho iniziato a seguire Fractured abbastanza recentemente, le sue proposte mi hanno al quanto sorpreso. Le potenzialità che vuole offrire sono al quanto sorprendenti, tra le quali il voler “togliere il grind”, almeno nella forma nella quale è una piaga nei MMO d’oggi ma non solo. L’esistenza del “farm” in una giusta quantità è giustissimo anzi è necessario che esista ma al giorno d’oggi la cosa è sfuggita di mano. Questa è una delle cosa che Fractured vuole cambiare/migliorare (ed è una cosa che mi piace molto visto che odio quando ce troppo grinding).
    Tra le varie sue meccaniche ho potuto notare una cosa che non si vede spesso, almeno fin ora l’ho visto poche volte, la possibilità di inserire il role play praticamente in modo “naturale”.
    Le differenze tra le razze, tra le zone ecc. permette agli giocatori di scegliere il posto dove si sento più a loro aggio, ma non solo possono evolvere il loro personaggio.
    A questo punto mi è venuta una idea: “Le gilde di solito, in particolar modo quelle di lingue diverse interagiscono poco… e se invece si aggiunge il role play alla ricetta… “.
    Eureka!! (Lo so è esagerato) Creare una gilda internazionale, nella quale le varie comunità di persone che parlano la stessa lingua ripresentino un clan, una sotto-gilda. Tutto ciò offre una ancor più vasta possibilità al role play. Instabilità politica, guerre interne, cooperazione e convivenza ecc. Tutto ciò è possibile.
    Il progetto è ancora ai suoi albori, provvederò a svilupparlo per il meglio ma da solo è dura. Se avete idee, proposte o domande scrivete.


  • TF#12 - PEOPLE'S HERALD



Copyright © 2021 Dynamight Studios Srl | Fractured