📊 Sondaggio | Quali errori (passi falsi) non dovrebbero fare gli sviluppatori?


  • TF#1 - WHISPERER

    Basterebbe replicare più o meno Ultima Online. Ma purtroppo quel gioco è praticamente non replicabile (a quanto pare...). Albion è stata una enorme delusione. Sia per goldseller/bot che per il gameplay grindoso e ripetitivo.


  • TF#8 - GENERAL AMBASSADOR

    Secondo me dovrebbero:
    -evitare di creare una ambientazione priva di carattere e fascino: questo dipende dalle scelte artistiche, ma dopo aver visto il video del gameplay, la primissima impressione è quella di uno stile "realistico" per un mondo fantasy, e ciò mi pare personalmente deludente e noioso...se gioco a un game fantasy non voglio andare a spasso in collina o in un villaggio dell'appennino tosco-emiliano, quell'esperienza me la posso trovare quando voglio in real life, manca solo che troviamo un McDonald sulla strada gestito da coboldi...tanto per capirci...
    -evitare di creare un sistema ove i personaggi divengano alla fine cloni gli uni degli altri, sia come estetica sia come skill choices -> es. nell'end game il tank deve avere l'armatura x + lo scudo y e adottare le skills danza artistica + artiglio del criceto per essere competitivo...
    -evitare eccessivo grinding, sennò scoraggi i "casual player"
    -evitare però di creare un gioco "da telefonino" o console, dove pigi du tasti e sei il miglior player del mondo. Basta PC game annacquati per bimbi(minchia) di 8 anni!
    -evitare di creare AI minus: nemico a 3 metri da te che non ti vede in piena luce...lo attacchi e i suoi amichetti stanno lì a prendere il caffè fra di loro...sempre stesso pattern di attacco etc.
    -evitare l'assenza di casualità e randomizzazione: wiki e walkthrough possono essere letali per un gioco.

    Beh, ecco solo alcuni pensieri, ovviamente personali e immagino non tutti condivisibili 😜


  • TF#10 - CONSUL

    @sunlion credo che per quanto riguarda l'ambientazione sia un po' troppo early e ad ogni modo si avvicina a PoE, Diablo e secondo me va bene così. A tuo avviso quale gioco ha un'ambientazione grafica fantasy che ti aggrada?

    Per quanto riguarda l'equip non inciderà più di tanto visto che non ci saranno tier levels.
    Per quanto riguarda le build dipende da come le mescoli e come vanno in combo. Sicuramente ad alti livelli si creerà un meta e questo implicherà patch per bilanciare il tutto.

    Da quello che ho capito e vedo mi sembra molto simile allo stile di gioco di un moba piazzato in un modo openworld quindi dovrebbe essere molto friendly ai casual players ed è anche quello che spero, visto che vorrei un gioco super popolato ;). Mi sono rotto di giocare a MMORPGs con quattro gatti in croce in giro per la mappa.


  • TF#8 - GENERAL AMBASSADOR

    Mah, per es., personalmente ho apprezzato tutta la serie di Diablo dal punto di vista delle ambientazioni e delle scelte artistiche, sicuramente ha carattere e personalità (anche se con risultati più o meno azzeccati nei vari capitoli). In questo senso differiva parecchio -ai miei occhi- da quel pochino (molto early, come giustamente dicevi tu) che ho visto.
    Ma ho apprezzato anche lo stile di Skyrim che si potrebbe definire per certi versi "realistico" -> nel contesto però di un game completamente diverso.
    Sicuramente apprezzo lo stile Blizzard in genere, ma non necessariamente un approccio un po' cartoonish/artsy è sempre azzeccato o migliore. Mi pare che le scelte artistiche vadano anche conciliate col tipo di gameplay: un conto sono i giochi top down, un conto i first person etc...
    Per rendere l'idea, direi che in generale trovare un drago in mezzo a qualche olmo e qualche conifera nn mi aggrada...mi piacerebbe di più trovarlo in mezzo a colossi arborei di qualche centinaio di metri, magari opalescenti o cristallini, o banalità fantasy simili (considerando i limiti del motore grafico, ovviamente).

    PS: anche io vorrei un gioco molto popolato, ma quello è conseguenza del fatto che il game chiappi o meno 😄


  • TF#10 - CONSUL

    @sunlion Tieni conto che hanno mostrato una /due regioni di Syndesia il pianeta degli umani. Mi aspetto mappe decisamente grandi con verametne tante regioni e tanti biomi diversi. Sicuramente sul pianeta dei demoni e degli uomini bestia ci potranno giocare un po di più. io no nmi fascerei la testa troppo presto sicuramente una cosa che spero di vedere sono zone a differenti livelli di terreno. Va bene che è un isometrico ma nel 2018 mi aspetto combattimenti tra diverse altezze quindi qualcosa di "non sul piano come albion".

    considerando i limiti del motore grafico, ovviamente

    Da quello che ho visto la grafica sarà più o meno ai livelli di PoE. Io credo che come ambientazioni grafiche andremo molto vicino a Diablo 3 quindi niente di troppo appariscente ma pur sempre fantasy in un contesto all'apparenza reale.

    PS: anche io vorrei un gioco molto popolato, ma quello è conseguenza del fatto che il game chiappi o meno 😄

    Io non mi riferisco solo ai players. Ma ho notato che a differenza di grandi titoli tutti i fresh mmo che escono ignorano l'importanza di popolare ogni città regione e percorsi con degli NPC. Guardie che fanno da patrol in città. Guardie che si danno il cambio ai gate. Gruppi armati che si muovono da una città all'altra pattugliando le strade. NPC lavoratori che vanno in giro per le regioni a raccogliere risorse. casette edifici in giro per le regioni popolati da npc. abitazioni popolate da npc e via dicendo.


  • TF#8 - GENERAL AMBASSADOR

    @finland Si, ne sono convinto. Solo che -da non programmatore di giochi- immagino che certe scelte artistiche (che vanno a braccetto anche con le caratteristiche del motore grafico e delle meccaniche di gioco credo) vengano pianificate precocemente.

    Io non mi riferisco solo ai players. Ma ho notato che a differenza di grandi titoli tutti i fresh mmo che escono ignorano l'importanza di popolare ogni città regione e percorsi con degli NPC. Guardie che fanno da patrol in città. Guardie che si danno il cambio ai gate. Gruppi armati che si muovono da una città all'altra pattugliando le strade. NPC lavoratori che vanno in giro per le regioni a raccogliere risorse. casette edifici in giro per le regioni popolati da npc. abitazioni popolate da npc e via dicendo.

    Sono molto d'accordo con te. Molti giochi falliscono nel creare "immersività", che è uno dei requisiti per catturare i players.
    D'altra parte anche un eccesso in direzione opposta per me è scoraggiante: nello specifico quando trovi mobs ogni 5 metri senza alcun senso o "giustificazione". Quello distrugge la sospensione dell'incredulità: sembra quasi che il programmatore abbia fatto copia e incolla di nemici a caso per far tacere il gamer con una bulimia di carne da macello.

    Anche banalità (per me che non devo programmare 😉 ) come la customizzazione del proprio personaggio aumentano la fidelizzazione dei giocatori, ma pare che i professionisti del settore a volte non si rendano neanche conto che l'acqua bagna.


  • TF#10 - CONSUL

    @sunlion said in 📊 Sondaggio | Quali errori (passi falsi) non dovrebbero fare gli sviluppatori?:

    Sono molto d'accordo con te. Molti giochi falliscono nel creare "immersività", che è uno dei requisiti per catturare i players.
    D'altra parte anche un eccesso in direzione opposta per me è scoraggiante: nello specifico quando trovi mobs ogni 5 metri senza alcun senso o "giustificazione". Quello distrugge la sospensione dell'incredulità: sembra quasi che il programmatore abbia fatto copia e incolla di nemici a caso per far tacere il gamer con una bulimia di carne da macello.

    Infatti ho detto NPC e non MOBS. I mobs sono creature attacabili che possono essere amichevoli,neutrali o aggressive. gli NPC sono personaggi non controllati dai giocatori quindi in teoria non devono essere messi a caso ma devono essere posizionati per fare certe azioni "task": aka partire dalla segheria per raccogleire elgna e tornare indietro, Mercanti che finite le trattative caricano tutto slla loro carovana e si muovono verso un'altra città e via dicendo.

    Anche banalità (per me che non devo programmare 😉 ) come la customizzazione del proprio personaggio aumentano la fidelizzazione dei giocatori, ma pare che i professionisti del settore a volte non si rendano neanche conto che l'acqua bagna.

    Conta fino ad un certo punto in un isometrico considerando che i dettagli sono quasi inpercettibili. Di sicuro voglio un scheda profilo dettagliata. Per quanto riguarda la creazione mi basta qualcosa di normale e non troppo esagerato. Tipo robe come grnadezza orecchie naso occhi e tutte le mille caratteristiche del viso le eviterei. Su un isometrico basta colore della pelle, capigliatura, stazza, segni particolari, tautaggi, oggetti ornamentiali.


  • TF#8 - GENERAL AMBASSADOR

    @finland said in 📊 Sondaggio | Quali errori (passi falsi) non dovrebbero fare gli sviluppatori?:

    Infatti ho detto NPC e non MOBS. I mobs sono creature attacabili che possono essere amichevoli,neutrali o aggressive. gli NPC sono personaggi non controllati dai giocatori quindi in teoria non devono essere messi a caso ma devono essere posizionati per fare certe azioni "task": aka partire dalla segheria per raccogleire elgna e tornare indietro, Mercanti che finite le trattative caricano tutto slla loro carovana e si muovono verso un'altra città e via dicendo.

    Si, chiaro, mi sono perso in uno stream of consciousness 😄

    Conta fino ad un certo punto in un isometrico considerando che i dettagli sono quasi inpercettibili. Di sicuro voglio un scheda profilo dettagliata. Per quanto riguarda la creazione mi basta qualcosa di normale e non troppo esagerato. Tipo robe come grnadezza orecchie naso occhi e tutte le mille caratteristiche del viso le eviterei. Su un isometrico basta colore della pelle, capigliatura, stazza, segni particolari, tautaggi, oggetti ornamentiali.

    Condivido. In un isometrico con dinamiche classiche giocato su monitor credo non ci sia discussione; potre dissentirei per un altro tipo di MMORPG. Cmq la fase "sociale" (non che esplorazione o combattimento non lo siano 😁), ove la customizabilità del personaggio è fondamentale, potrebbe essere molto potenziata e valorizzata anche in un isometrico (oltre alla scheda profilo dettagliata intendo).
    Anche se richiederebbe un certo investimento in termini di risorse e di impegno immagino, che forse non è sempre possibile o costo/efficace.


  • TF#10 - CONSUL

    @sunlion Oddio secondo me non vale la candela se giochi a diablo sai bene che i dettagli in game sono quello che sono e di perdere tempo solo per vedere il pg carino nella fase di selezione non mi pare fondamente. Se fosse un MMORPG in terza persona alla gw2, wow allora si. ma in un isometrico dove vedi un pg minuscolo non farei cose troppo eccessive poi è come la vedo io. Sicurametne un minimo ci vuole ma non cose esagerate.


  • TF#8 - GENERAL AMBASSADOR

    @finland Tendenzialmente condivido; ma un conto é un ARPG, un conto è un MMORPG -> immagina il vecchio Ultima Online sapientemente potenziato! Chiaro che dipende anche dal respiro e dall'investimento che si vuole/può fare nel gioco.

    Cmq in futuro, quando avremo VR MMORPG seri e ciascuno il proprio avatar virtuale, vedrai che gli sviluppatori impazziranno per superarsi nell'offrire customizabilità anche per i peli del naso 😂


  • TF#10 - CONSUL

    @sunlion Si ma un MMORPG per VR avrebbe una grafica che ti permetterebbe di vedere I pg a grandezza 1:1 quindi i dettagli sarebbero fondamantali. In un MMORPG con grafica in terza o prima persona sarebeb uguale perchè le dimensioni sarebbero diverse rispetto un iscometrico. Avere troppi dettagli in un isometrico te li godresti solo nel momento della creazione del personaggio. Credimi sono uno a cui piace perdere tempo su quelle cose ma qui la vedo alquando inutile un po' come su Diablo.

    Ti saluto magari parliamo di altro se ci sei in questi giorni 😉 e grazie della chiacchierata.



  • Non vorrei che riempissero il gioco di cose snaturando ciò che è l'idea iniziale.

    E vorrei che sia in costante aggiornamento per quanto riguarda bug o altro, quindi l'immediata risposta di uno staff attivo.


  • TF#10 - CONSUL

    @omega555 said in 📊 Sondaggio | Quali errori (passi falsi) non dovrebbero fare gli sviluppatori?:

    Non vorrei che riempissero il gioco di cose snaturando ciò che è l'idea iniziale.

    Che per te quale sarebbe :P?

    E vorrei che sia in costante aggiornamento per quanto riguarda bug o altro, quindi l'immediata risposta di uno staff attivo.

    Troppo presto per saperlo ma si vedrà il prossimo anno quando saremo in alpha 😉


  • TF#3 - ENVOY

    speriamo che si ascolti la community e che non facciano come spesso o quasi sempre succede, che inizialmente ascolta e dopo poco mandano tutto all'aria per cercar di monetizzare....


  • TF#10 - CONSUL

    @kibit Se posso dire la mia per difendere molte case: spesso succede che per far fronte alle spese economiche ti devi appoggiare ai pubisher che giustamente ti fininaziano per avere degli introiti. Spesso accade che avendo monetizzato agli inizi pretnedono metodi facili di guadagni e spesso si cade sul P2W.


  • TF#3 - ENVOY

    @finland certo ma spesso il problema è che alla base non esiste un piano marketing adeguato..vengono fatte campagne assurde poichè non date in mano a chi di dovere....purtroppo ho svariati esempi che nel tempo per lavoro/passione mi sono capitati per le mani e spesso il problema è proprio quello, la gravissima mancanza di comunicazione ch eporta ad un correre ai ripari chiedendo soldi troppo presto e allontanando i player meno fidelizzati


  • TF#10 - CONSUL

    @kibit guarda io ho buttato i soldi anche su Crowfall e devo dire che tra dare i soldi ad indie team e team con esperienza non cambia niente. Quello che conta è il developing path. Se è fatto male la gente che ha pagato si infervora e parla male del gioco. Quindi sicuramente se vogliono essere onesti e limpidi daranno una sorta di lista (developing path) con i punti salienti. Una cosa che manca spesso è una lista prioritaria di feedback. Spesso e volentieri si tende a testare tutto ma gli sviluppatori non seguono certi aspetti fino a certe fasi. La cosa risulta frustante se uno perde giorni e mesi a testare cose e poi si sente dire che son cose che verrano valutate,fixate 10 fasi dopo.

    Quindi un developing path da fornire alla comunity. Cosa difficile da fare ma devono darsi delle priorità. Spesso si tende a tralasciare l'engine di gioco per la beta ma da tester posso dirti che testare un gioco che ha difetti di sviluppo sull'engine ne risente ogni cosa a cominciare dagli fps limitati, freeze, crash. per testare un gioco serve un sistema stabile quindi in qualche modo l'engine deve essere ottimizzato almeno da garantire delle fasi di testing adeguate. Poi chiaro devono dare le cose un po' alla volta. non si può testare tutto subito di sicuro avere tutte le razze o tutti i pianeti non è cosa fondamentale agli inizi 😉


  • TF#3 - ENVOY

    @finland certo ma sei andato ancora a monte rispetot al problema di un p2w....ho fatto per anni btesting per microsoft e le problematiche relative al testare un gioco sono spesos conducibili ad una fretta in fase di progettazione per rispettare termini e tempi dettati da sponsor....in questi casi la situazione deve essere differente e devono agire in base a quanto tutta la community valuta fondamentale e sopratutto ascoltare quanto chi magari come te, testa giochi....oramai sono anziano senza tempo (nevvero) ma il ricordo di interpolazioni, pixel impazziti, mancanza di textbox o cose simili sono tra le ragioni che fanno ingastrire la gente. Ma il discorso del test è ancora a monte e su quello spero non is debba discutere sul come dare la possibilità di farlo fare, anche perchè se testo un prodotto male, questo ne subirà specularmente le conseguenze negative


  • TF#10 - CONSUL

    @kibit Se non hai soldi e vuoi fare qualcosa purtroppo devi sottostare a certe opzioni. Il problema sono i soldi come è plausibile, ma daltro canto hanno spese e lavorare gratis non è bello.

    Fossi in loro darei degli accessi test alpha1 a gratis ma facendo una sorta di "colloquio" / "sondaggio" in modo tale da scremare possibili giocatori in cerca di "non so a cosa giocare".


  • TF#3 - ENVOY

    @finland basterebbe seguire bene i forum di riferimento e vedere appunto chi il tempo lo passa seguendo passo passo le fasi preliminari, l'impegno che tanti come te impiegano in qualcosa (mi sono appena iscritto ma si vede bene chi ci mette qualcosa in più o meno rispetto allo standard casual) e valutare anche in base a capacità oggettive.....20 anni fà per testare qualcosa ti mandavano come minimo 3 "pre-test" per valutare le tue capacità, dopodichè allora potevi ritenerti abile e arruolato......ad oggi purtroppo il mondo è diverso e si vede in tante realtà non solo quella ludica


 

Copyright © 2018 Dynamight Studios Srl | Fractured